Martedì, 25 Novembre 2014 01:00

Contest "Comunità tra le righe"

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

All'inizio di quest'anno (2013) ho ideato un progetto di comunicazione e formazione rivolto ai giovani e il territorio:

"COMUNITÀ TRA LE RIGHE" contest di scrittura e informazione rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni con 8 incontri sul giornalismo partecipativo.

Secondo posto nella sezione "Iniziative a sostegno dell'educazione e formazione", al premio ALFin "Banca Territoriale del 2014". (Presentato dalla Cassa Rurale di Levico)

COME NASCE L'IDEA
"Comunità tra le righe" è frutto di una riflessione personale sui miei ultimi tre anni di attività come editore di quotidiani digitali. Dalle mie relazioni sul territorio è emersa una seria problematica di comunicazione tra popolazione ed istituzioni e il Contest è il primo tassello di un progetto più ampio, che ha come fine lo sviluppo e il miglioramento della comunicazione delle varie comunità trentine.

In un contesto di crisi, che mette a dura prova e modifica la vita e i valori delle persone, diventa importante ritrovare quell'identità di comunità e di partecipazione che, un tempo, era forza e sostegno reciproco.

L'identità personale torna (per fortuna) ad essere un perno centrale della Comunità. I più importanti sociologi e filosofi contemporanei hanno individuato nel ritorno alla comunità e all'individualità, la risposta forte e significativa alla crisi in atto.

Partecipazione! Questa parola ormai consunta e traviata da decenni di ideologie fallimentari, torna d'attualità e riemerge con un nuovo significato, più vero, umile e potente.

È su questa idea che nascono progetti partecipativi come lavalsugana.it, prima e lavocedeltrentino.it poi, che vogliono offrire un contributo alla propria comunità tramite il giornalismo partecipativo e l'informazione territoriale.

Quest'idea trova l'interesse di molte Organizzazioni e Istituzioni locali che offrono, con lungimiranza, il loro prezioso contributo e le loro risorse alla propria Comunità. Cito in primis le Casse Rurali con la loro costante azione territoriale, che sostengono i costi dell'operazione.

Su questi presupposti nasce il progetto di COMUNITÀ TRA LE RIGHE, un CONTEST con 8 incontri della durata di 2 ore ciascuno, introduttivi al giornalismo partecipativo.

COME SI SVILUPPA IL PROGETTO
Gli 8 incontri sono rivolti ai giovani locali di età compresa tra 18 e 35 anni e vogliono offrire una panoramica e i primi strumenti per fare un buon giornalismo partecipativo nella propria comunità. Non vuole sostituirsi a corsi professionali accreditati, ma mettere una disposizione una serie di esperienze professionali che possono diventare stimolo e spunto per una nuova passione o una nuova professione.

Gli incontri saranno condotti da Roberto Conci e Rocco Fontana per Lavocedeltrentino.it, Cristian Cenci e Niccolò Caranti per Wikipedia, Giada Vicenzi, Maria Cristina Betzu, Serenella Panaro e altri.

Il progetto viene organizzato come CONTEST A PREMI secondo la seguente modalità:

1. Domanda di ammissione al corso con presentazione di un proprio elaborato libero sul tema generico "Giovani e territorio".
2. Una giuria qualificata sceglierà i partecipanti agli incontri tra i 15/20 più meritevoli.
3. I selezionati versano una quota di adesione simbolica di euro 20,00.
4. Gli incontri si snodano in 8 lezioni tematiche (vedi descrizione).
5. Prova finale a tema fisso con dichiarazione dei vincitori.
6. Premiazione

Al termine, il migliore verrà premiato con:

- Un ipad-mini e un contratto-collaborazione free lance con la redazione locale de La Voce della Trentino

Il secondo e il terzo classificati con:

- Un ipad-mini

Per tutti i partecipanti un libro a tema. Questo il testo che ho scelto: Lavoro, dunque scrivo! Di Lisa Carrada

A tutti i partecipanti che completano il percorso, sarà offerta la possibilità di collaborare e fare esperienza con la redazione locale de La Voce del Trentino, anche attraverso la creazione di rubriche dedicate al mondo giovanile e contribuire così al servizio di informazione di comunità.

Altre occasioni di collaborazione in altre iniziative sono in via di definizione.

La collaborazione contribuirà ad affinare ulteriormente la formazione individuale e aprire possibili sbocchi lavorativi.


Hanno contribuito, fin'ora, al Contest:

Cassa Rurale di Levico TermeCassa Rurale di Levico Terme

Cassa Rurale di Tuenno e val di Non

 

Letto 1748 volte

Iscriviti alla newsletter